Avremo Mercurio retrogrado in Leone dal 7 luglio 2019, questo periodo si dimostrerà particolarmente intenso grazie ad aspetti con Marte e Urano.

Già da qualche tempo stiamo sperimentando il periodo “ombra” di Mercurio, la comunicazione è resa più difficile, la tecnologia non è più così affidabile e potremmo sentirci più nervosi e ansiosi del solito. Il 7 luglio Mercurio stazionerà al grado 4 del segno del Leone prima di iniziare il suo (illusorio) moto retrogrado e gli astri ci hanno preparato una coreografia scoppiettante, che andrà ad aggiungersi alla tensione creata dalle due eclissi (per informazioni sull’eclissi del 2 luglio clicca qui).
Mercurio, pianeta della comunicazione, dei viaggi, ma soprattutto responsabile dei processi mentali e della logica, si troverà in congiunzione con Marte, pianeta dell’azione, dell’impulsività e dell’energia. Tutto questo accade nel segno del Leone, famoso per la sua focosità, il suo orgoglio ed una tendenza all’egocentrismo. Mercurio si colorerà dunque di queste sfumature ed essendo in moto retrogrado gli accesi dibattiti che si genereranno avranno una buona probabilità di portare a scontri ideologici, a discussioni infuocate soprattutto su argomenti che riguardano il passato. Mercurio retrogrado è il periodo in cui è necessario chiudere tutto ciò che è rimasto “aperto” ed ha bisogno di arrivare a conclusione. Se un progetto è stato “strascicato” per mesi è questo il momento di dedicare il nostro tempo e impegno per portarlo a compimento, se c’è una discussione in sospeso che continua a grattare nel retro della nostra testa è questo il periodo in cui prendere il toro per le corna e confrontarsi. Nel periodo dal 7 al 31 di luglio Mercurio retrogrado in leone e poi in cancro (dal 19 luglio) sarà anche influenzato dall’opposizione di Plutone, pianeta impulsivo e rigenerativo, che tende a trasformare la nostra vita attraverso l’eliminazione improvvisa di ciò che ci è di impedimento. Questo aspetto porterà ancora più combattività e necessità di difendere le proprie idee. La quadratura fra Mercurio e Urano porterà eccitazione, notizie inaspettate e una tendenza alla distrazione e la litigiosità. Queste tendenze saranno in parte mitigate dal 19, quando con l’entrata in cancro Mercurio assumerà una sfumatura più difensiva che offensiva.

Insomma, tutto punta verso scontri e cambiamenti bruschi! Dato che la mente è proprio ciò che generalmente ci porta a rimanere nella nostra zona di comfort e a non uscire dal conosciuto questa ventata di fuoco potrebbe avere aspetti positivi per tutti coloro che trovano difficile farsi le proprie ragioni ed evitano lo scontro anche a costo di compromettere la propria integrità. Per chi invece tende a incolpare il prossimo, ad agire d’impulso senza prendere in considerazione ciò che egli stesso porta nelle situazioni, potrebbe essere il momento giusto per esercitare l’arte del distacco e osservare di cosa è capace la propria mente portata agli estremi da questa particolare congiunzione astrale. Ricordo anche che l’eclissi parziale di luna del 16 luglio, che accadrà proprio il giorno prima dell’esatta congiunzione di marte e mercurio, sarà un momento di intensa emotività, perciò queste sono date da osservare attentamente.
Il fuoco è elemento di passione, perciò la chiave per navigare al meglio le acque agitate di questo periodo sarà applicare la nostra mente a tutto ciò che ci appassiona. Portiamo attenzione alla nostra mente, quando vediamo che entra in modalità giudicante e distruttiva abbiamo due grandi scelte: spostare l’attenzione su qualcosa di costruttivo o andare nel profondo e sbrogliare la matassa, vedere quali sono i motivi per cui siamo entrati in reazione e riallineare la nostra energia. Se ci sentiamo particolarmente “presi” da stress e rabbia una buona meditazione da praticare sarà la Kundalini, che ci aiuta a scrollare di dosso lo stress e la tensione accumulata, per più informazioni in merito clicca qui.

Love alert
La congiunzione fra Marte e Mercurio facilita i “ritorni di fiamma” a luci rosse. Attenzione agli/alle ex che potrebbero contattarvi spinti da un’improvvisa passione rigenerata dal moto del pianeta. Tenete a mente che plausibilmente la passione durerà solo fino a fine mese, perciò potrete sfruttarla per un numero di incontri piccanti ma è improbabile che vi stia segnalando il ritorno dell’anima gemella.

Se vuoi leggere cosa porterà questo mercurio retrogrado per il tuo segno clicca qui.

“Lamentarsi e reagire sono schemi favoriti della mente grazie ai quali l’ego rafforza se stesso. Per molte persone, gran parte dell’attività mentale-emozionale consiste nel lamentarsi e reagire contro questo o quello. Così facendo, rendete gli altri o la situazione «sbagliati» e voi stessi «giusti». Grazie al fatto che vi sentite «giusti» vi sentite superiori, e grazie al fatto che vi sentite superiori rafforzate il vostro senso del sé. In realtà state ovviamente rafforzando solo l’illusione dell’ego. Potete osservare in voi questi schemi e riconoscere la voce che si lamenta nella vostra testa, per quello che è?”

E. Tolle

Cristalli per Mercurio retrogrado in Leone

ametista

Dato che l’energia di fuoco non mancherà e sarà applicata soprattutto alla sfera mentale la pietra che sento di consigliare più largamente è l’ametista (in foto). Questo prezioso alleato viola aiuta a fare chiarezza mentale, promuove la consapevolezza e la sobrietà. E’ l’ideale per rimanere centrati in periodi in cui molti pensieri potrebbero accavallarsi e rischiare di portarci via.
Se invece sentite che la comunicazione diventa troppo tesa e avete bisogno di un aiuto per entrare in una modalità più pacata e consapevole l’angelite fa al caso vostro. Questa pietra azzurra ha un fantastico effetto calmante in caso di eccessi di rabbia e ci aiuta a uscire dal giudizio. E’ anche un’ottima alleata in caso di infiammazioni e tendiniti.

Ti chiedi cosa porterà questa stagione per il tuo segno? Clicca qui per leggere il tuo oroscopo per mercurio retrogrado in leone.