info@tsquaquini.it | +39 329 588 0559

Luna piena ed eclissi del 21 gennaio 2019

Luna piena ed eclissi del 21 gennaio 2019

Luna piena ed eclissi totale di luna del 21 gennaio 2019: chiudiamo il cerchio con l’inaspettato!

Questa eclissi lunare è l’ultima di una serie iniziata nel febbraio 2017 che avviene sull’asse Leone-Acquario. Per questo la sentiremo molto potente, le problematiche che si sono evidenziate negli ultimi due anni arriveranno ad un culmine e non è da escludere una risoluzione rivoluzionaria o distruttiva. Le eclissi lunari ci mettono in contatto con i nostri bisogni più intimi connessi alle relazioni su tutti i livelli: di coppia, di amicizia e lavorative. La luna sarà in quadratura con Urano, perciò le nostre emozioni fluttueranno in modo improvviso e vireranno verso la ribellione.

Urano è in quadratura anche con Mercurio: potremmo ricevere delle notizie scioccanti o che ci costringeranno a cambiare i nostri piani per il futuro. Inoltre in questa situazione saranno probabili incontri fortuiti, ma queste nuove relazioni non sono destinate a durare nel tempo: perciò il consiglio potrebbe essere di non mollare in asso il proprio partner per il primo bel viso che ci fa girare la testa! (oppure il proprio lavoro per un’opportunità che sembra anche troppo bella per essere vera)

Questa eclissi lunare chiuderà un ciclo di eclissi sull’asse Leone-Acquario cominciate nel Febbraio 2017. Pensate a quali erano le tematiche affrontate all’epoca: come si sono evolute? Qualcosa è cambiato? La situazione attuale vi soddisfa?

Come sempre dipende tutto dalla situazione in cui ci troviamo, quello che potrebbe sembrare un errore a botta calda potrebbe anche rivelarsi come un’apertura inaspettata con il senno di poi. Dato che questa eclissi tocca temi evidenziati ormai da due anni, in caso la situazione non si sia evoluta nel frattempo forse sarebbe il momento di abbandonare ciò che non abbiamo l’opportunità di modificare. Ricordiamoci che la comunicazione sarà poco efficace e il continuo rimescolio di emozioni potrebbe portarci a fare o ricevere delle sfuriate fuori luogo: sarà importante non prendere troppo sul personale ciò che ascolteremo, evitare di comunicare cose importanti almeno nel giorno stesso del 21 e fare del nostro meglio per esprimerci nel modo più pacato possibile anche nei giorni successivi. La mia sensazione è che chi nonostante l’intento di non arrivare a un punto di rottura non potrà farne a meno trarrà giovamento da questa rivoluzione: impariamo a seguire il flusso degli eventi senza aggrapparci troppo né al passato né al nostro immaginario del futuro.

ciaroite

Con tutta questa tensione nell’aria il calcedonio azzurro è un’ottima pietra da utilizzare. Questo cristallo migliora sia la capacità di capire gli altri che di farsi capire e al tempo stesso ci aiuta a percepire in modo più profondo le nostre aspirazioni ed i nostri desideri. Altro grande punto a favore, ci aiuta ad affrontare con calma le situazioni di stress. Un’altra pietra molto benefica sarà la ciaroite, riconoscibile dagli stupendi vortici di varie gradazioni di viola. Questa pietra ci aiuta sentirci a nostro agio nel qui ed ora, a comprendere che qualsiasi cosa accada è “la cosa giusta e necessaria”: è di sostegno in caso di grandi cambiamenti e quando è necessario prendere decisioni importanti.

Questa eclissi sarà visibile anche dall’Italia, per chi non teme di fare le ore piccole inizierà il mattino del 21 Gennaio alle 3:36, la fase totale sarà alle 6:13, e il tutto finirà alle 8:50.

Buona visione, buona lunazione, buona rivoluzione!

Gennaio 18th, 2019|Astrologia|0 Commenti

Scrivi un commento