info@tsquaquini.it | +39 329 588 0559

Luna nuova in Pesci congiunta a Nettuno

Luna nuova in Pesci congiunta a Nettuno

L’aspetto più importante di questa luna nuova in pesci sarà la congiunzione con Nettuno, che includerà ovviamente anche il sole. Nettuno è il pianeta legato a ciò che è nascosto alla vista, l’intangibile e l’immateriale, ci spinge verso ciò che non ha confini ed è connesso con la spiritualità. Questa congiunzione accade quando la luna è nel segno dei pesci, segno particolarmente emotivo ed artistico, perciò l’influenza di Nettuno sarà accentuato da queste caratteristiche. Ci sentiremo ispirati artisticamente, la nostra immaginazione sarà accentuata e sentiremo una spinta verso tutto ciò che è spirituale e immateriale, la nostra psiche sarà particolarmente ricettiva. Sarà un periodo adatto per i lavori sul piano spirituale ed etereo, ma dato che le illusioni fanno comunque parte del bagaglio di Nettuno prestiamo attenzione a tenere i piedi per terra, effettuando esercizi di grounding ad esempio oppure qualsiasi esercizio fisico che richieda una forte concentrazione sul corpo. Grazie a Marte in sestile con sole e luna ci sentiremo fisicamente ed emotivamente forti, ci esprimeremo in modo energico e audace, ma senza creare contrasti con gli altri.

Un altro aspetto importante di Nettuno sarà il suo sestile con Saturno, pianeta delle limitazioni. Questo ci aiuterà molto proprio a capire bene quali sono i nostri limiti e ad accettarli senza sentirci frustrati. Tutto questo fa delle prossime due settimane un periodo magico per la nostra crescita spirituale e la nostra espressione in campo artistico. Prendiamoci del tempo per esprimere la nostra sensibilità e dedichiamoci al nostro lato creativo, non sarà necessario dipingere o danzare, possiamo portare creatività in ogni attività che svolgiamo con amore. Per trarre ispirazione potremmo anche solo ricevere arte, visitando musei, ricercando su internet, leggendo libri o poesie.

“Nessun organismo vivente può mantenersi a lungo sano di mente in condizioni di assoluta realtà: persino le allodole e le cavallette sognano, a detta di alcuni.”
Shirley Jackson

Lasciamo che la nostra immaginazione si dilati, questa parte importante delle nostri funzioni celebrali è spesso relegata solo alla fase REM del nostro sonno, ma è troppo poco! Per poter vivere in armonia abbiamo bisogno di poter sognare almeno tanto tempo quanto quello che trascorriamo analizzando con logica la realtà.
In questo giorni potremmo voler sperimentare anche la possibilità di ricevere informazioni dal nostro inconscio attraverso i sogni, oppure lavorare con aspetti sottili dell’energia. Pratichiamo e rafforziamo il nostro intuito, il nostro ponte con l’intangibile.

selenite

Per la notte del 6 marzo consiglio l’utilizzo della pietra di luna (o la selenite, vedi foto) sotto al cuscino, per ricevere messaggi dall’inconscio e allinearci con il nostro satellite. Chi ha particolari problemi a sognare può aiutarsi ponendo, sempre sotto il cuscino, tre foglie di alloro fresco. Per chi tende a volare troppo via con l’immaginazione indossare il diaspro rosso sarà di aiuto come ancoraggio a terra. A chi invece trova difficile staccarsi dal mondo materiale suggerisco di meditare con una fluorite sul terzo occhio per stimolare il funzionamento di questo chakra.

Dal 5 marzo Mercurio sarà in moto retrogrado fino al 28 del mese. Nella tradizione è sconsigliato qualsiasi tipo di rituale in questo periodo, dato che la comunicazione con l’esistenza potrebbe essere disturbata. Perciò personalmente sconsiglio di creare griglie di cristalli durante questa lunazione, anche se sarà comunque possibile sfruttare l’energia delle stelle per ripulire le nostre pietre durante la notte.

Buona luna nuova tutti e a tutte!

Immagine principale della pagina da Luna Dea Full Moon and New Moon Alignment Deck di Kuba Vitek, scaricabile gratuitamente nel blog: http://mylavondyss.com/category/blog/

Thank you, Kuba!!!

Scrivi un commento