Luna Nuova del 5 maggio all’insegna della creatività. Nettuno, che si trova a casa nei pesci, è protagonista di questa lunazione, dandoci una spinta verso tutto ciò che è di natura non materiale, nascosto o occulto. Luna e Sole in congiunzione formano aspetti positivi con Nettuno, rendendoci più sensibili all’arte, alla musica, alla danza, ma anche alla spiritualità e al misticismo. Il sestile con la Luna ci renderà recettivi: sarà un momento magico per esplorare l’inconscio, scendere profondamente in meditazione e aprirci all’intuizione. L’onda di Nettuno è particolarmente positiva anche grazie al supporto di Plutone, che in trigono con le due luci ci aiuterà a liberarci dalle restrizioni interiori e esteriori, supportando un cambiamento positivo.

Come se non bastasse questa lunazione avverrà nel giorno di Beltane, il festival della fertilità secondo il calendario pagano (vedi qui). Il Sole si troverà nel punto di Beltane, perciò al grado 15 del Toro, il 5 maggio alle 21:03. E’ il momento più propizio dell’anno per iniziare nuovi progetti artistici o di natura spirituale! Se hai già iniziato un progetto con la Luna Nuova in ariete del 5 di aprile è invece il momento di passare a una nuova fase di azione, di pensare alla direzione migliore da seguire dopo aver osservato quali sono stati gli impedimenti portati nel frattempo da Saturno.
Per scandagliare il nostro inconscio e riconnetterci con la nostra anima consiglio in questo periodo pratiche legate alla creatività. Sarà utilissima ad esempio l’arte terapia, che potresti sperimentare anche in solitudine, scendendo in meditazione e lasciando che il tuo essere si esprima liberamente attraverso la pittura. Qualsiasi sia la tua inclinazione artistica usala per praticare presenza e manifestare te stesso. A chi piace lavorare con il corpo consiglio caldamente di sperimentare la meditazione attiva Natarj, in cui puoi dimenticare te stesso e immergerti totalmente nella danza, lasciando che la musica trasporti le tue emozioni e la tua anima, che ripulisca e trasformi il tuo essere.

“Tutte le religioni del mondo hanno detto: dio è il creatore. Io non so se è il creatore o no, ma una cosa so: più divieni creativo più diventi divino. Quando la tua creatività giunge a un punto culminante, quando tutta la tua vita diviene creativa, vivi in dio. Quindi dio deve essere il creatore, perché le persone che sono state creative sono state le più vicine a lui.”
Osho

Un ultimo avviso, in questo momento di apertura e connessione sarà necessario anche mantenere i piedi per terra. Saturno forma un aspetto positivo con Luna e Sole, ricordandoci che ogni idea, ogni progetto, ha dei limiti, e che pensare in grande non significa vivere con la testa fra le nuvole. Sfruttiamo questo momento per iniziare progetti di ampio raggio dandoci però degli obiettivi che potremo raggiungere, pensando ai passi concreti che possiamo fare e a come attuarli. Ricordati che Nettutno è il pianeta dell’intuizione, ma anche degli inganni, riuscire a lasciarsi trasportare dalla fantasia e continuare comunque ad essere radicati nel presente è necessario per poter portare a compimento i nostri obiettivi!

cianite

Per migliorare la connessione con l’energia di Nettuno puoi utilizzare la cianite, una delle pietre più potenti per incanalare energia e riconnetterti all’intuizione (foto a sinistra). E’ particolarmente indicata per ripulire e riequilibrare i chakra, e la sua energia si sente già dopo tre giorni che viene indossata. Se invece provi difficoltà ad avvicinarti all’arte, se senti che la tua parte creativa ha bisogno di essere risvegliata puoi invece indossare la corniola. Questa splendida pietra dall’energia arancio si connette con il secondo chakra, smuovendo i sensi e il piacere. Per più informazioni su questa pietra e come utilizzarla clicca qui.

Non dimenticarti che questo è anche il momento migliore per creare griglie di cristalli che supportino i tuoi progetti artistici e spirituali.

Buona lunazione a tutte e tutti!